Ambulatorio - Gioia del Colle​

Il nostro studio sito in Gioia del Colle tra i più grandi della Puglia ideato e realizzato con materiali di pregio si sviluppa su 500mq.

Al suo interno vi si trova un’ampia sala d’attesa, una segreteria, una sala conferenze, uno studio privato, un deposito materiali, un’ambiente per la preparazione di materiali e protesi, sala sterilizzazione, un locale destinato al sistema radiologico schermato in piombo, una seconda sala d’attesa utilizzata per un breve recupero post operatorio e 5 sale operatorie ognuna delle quali dedicata alle varie attività dello studio di Ortodonzia, Endodonzia e Odontoiatria restaurativa, Odontoiatria protesica con la possibilità di scansioni digitali e l’ultima riservata all’Implantologia e alla Chirurgia orale dotata di lampada scialitica piezo surgery e tutte le ultime tecnologie presenti sul mercato per affrontare nel migliore dei modi anche gli interventi più complessi.

La TC VOLUMETRICA DENTALE COMPUTERIZZATA è un esame a scopo diagnostico per lo studio tridimensionale del complesso Cranio-Collo.

Il potente sensore, utilizzabile anche sul supporto per gli esami cefalometrici, il breve tempo di scansione e la bassa dose, permettono al dispositivo di offrire una vasta gamma di esami, per una diagnosi completa e immediata.

Le emissioni pulsate, diversamente dagli altri sistemi, attivano la sorgente dei raggi-X soltanto se necessario, emettendo raggi per meno di quattro secondi nel caso di un esame standard. La dose di radiazioni al paziente risulta mediamente 23 volte inferiore rispetto alla TAC convenzionale.

I report (le stampe) saranno conservati negli archivi dell’ambulatorio e a disposizione del paziente e/o del medico curante.

Sicuramente l’applicazione principale è nel campo implantologico per valutare le caratteristiche morfo-strutturali, l’altezza e lo spessore dell’osso alveolare nelle sedi di interesse implantare.

Grazie all’ampio campo di vista dell’apparecchio in uso nel nostro Centro la TC CONE BEAM trova applicazione anche in ortodonzia. Grazie all’acquisizione tridimensionale (3D) è possibile ottenere ulteriori informazioni e dettagli anatomici rispetto a quello che si può ottenere dal telecranio che è comunque una rappresentazione bidimensionale (2D).

Abbattimento barriere architettoniche
Nell’ambito della attività che lo studio svolge nelle unità lavorative sono stati previsti tutti gli accorgimenti utili all’abbattimento delle barriere architettoniche (Lex 13/89). In fase di ristrutturazione sono state rispettate le correnti norme per l’abbattimento delle barriere architettoniche, sia all’interno dello studio che all’esterno, garantendo ad eventuali pazienti disabli una agevole fruizione degli spazi e dei servizi annessi. In particolare l’accesso al piano terra dello studio è esente da barriere architettoniche. Uno dei due bagni utenti è accessibile e fruibile da disabili.

Richiedi informazioni